«Donare» permessi a colleghi in difficoltà: l’iniziativa DHL
Testo
Mercoledì, 22 Agosto, 2018
Un accordo che viene incontro alle esigenze dei lavoratori con gravi problemi familiari

È partita ad agosto la sperimentazione di un’iniziativa che coinvolge DHL Express a seguito di un accordo raggiunto con Cgil, Cisl e Uil.

L’azienda che opera sullo scalo di Orio al Serio ha accolto le richieste dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali, mettendo in atto un nuovo esempio di solidarietà e attenzione alle tematiche sociali.

L’accordo consente ai dipendenti DHL dello scalo aeroportuale di donare permessi ai colleghi che ne abbiano bisogno per assistere i propri figli nelle cure per patologie gravi.

La sperimentazione durerà per tutto il 2018: i dipendenti potranno beneficiare, previa richiesta alla direzione aziendale, dei permessi ROL ed ex festività donati dai colleghi che scelgono di metterli a loro disposizione.

Una commissione composta anche dal Medico competente valuterà la situazione clinica del minore per verificare che siano presenti le condizioni richieste dalla legge per la fruizione.

“Siamo molto orgogliosi di essere tra le prime Aziende del settore ad aver adottato tale istituto dimostrando la nostra attenzione alle persone e, in particolare, la vicinanza ai colleghi, grazie anche alla sensibilità e generosità di tutti i lavoratori che vorranno aderire.” hanno dichiarato Pierluigi Dagostino, Hub&Gateway Italy Industrial Relations Manager e Pamela Asperti, Hub&Gateway Italy HR Manager.