Con DHL e CNMI, la moda italiana vola negli Stati Uniti
Testo
Venerdì, 17 Maggio, 2019
Le eccellenze del fashion viaggiano in mani sicure e incantano New York

Quando si parla di Made in Italy, è inevitabile pensare a uno scenario che abbraccia vari campi artistici: arte, cultura, musica e moda sono da sempre legate da un filo sottile. E spesso si incontrano per dar vita a piacevoli commistioni.

 

Con queste premesse, Camera Nazionale della Moda Italiana ha ideato un progetto volto a valorizzare i giovani talenti del fashion. “Borders: A Flash Of New Italian Fashion” è un evento a cura di CNMI CAMERA CLUB in collaborazione con Consolato Generale d’Italia a New York e Italian Trade Commission – ICE. L’Italia del fashion appare in tutto il suo splendore nella scintillante Manhattan, in un’esposizione nel Parco pubblico della High Line, simbolo di rinnovamento urbanistico e sostenibilità. L’iniziativa ha coinvolto cittadini newyorchesi e turisti in un sapiente mix di moda, sostenibilità e innovazione, attraverso giochi di luci e suoni, proiezioni e look iconici, che hanno vestito i manichini sostenibili di Bonaveri, uno delle aziende più importanti in questo settore. Dopo le date americane del 16 e 17 maggio la mostra, curata da Giangi Giordano, sarà replicata a Milano durante la settimana delle moda uomo di Giugno 2019.

 

DHL, sempre attenta alla valorizzazione del Made in Italy a livello mondiale, ha supportato i designer italiani occupandosi della logistica dell’evento. L’azienda logistica riveste un ruolo di spicco nel mondo della moda, perché è coinvolta attivamente nel dietro le quinte delle Fashion Week di tutto il mondo, in qualità di Official Logistics Partner della Camera Nazionale della Moda Italiana da ben dieci anni.

 

A rappresentare l’Italia a New York, quattro giovani brand che si sono distinti per la capacità di rielaborare in maniera originale l’estetica e la vitalità delle culture urbane emergenti: M1992, Magliano, United Standard e Vitelli/Gioventù Cosmica. Per completare l’opera, l’evento è stato animato dalle performance musicali di Giorgio Di Salvo, Mauro Simionato e Dorian Stefano Tarantini, designer dei brand.

 

Poter contare su un partner affidabile e veloce è fondamentale per dare più valore alla creatività e far conoscere i talenti italiani in tutto il mondo.