Con DHL e ESL, imparare è un gioco da ragazzi
Testo
Mercoledì, 25 Settembre, 2019
Un incontro per esplorare il mondo del lavoro divertendosi

Per metter in atto gesti di solidarietà, il gioco di squadra è fondamentale. Ecco perché DHL porta avanti importanti partnership con realtà prestigiose, in modo da rendere concreto e tangibile l’obiettivo di connettere persone e migliorare la loro vita. Ogni giorno.

Con il motto Living Responsibility, il gruppo Deutsche Post DHL s’impegna ad avere un impatto positivo in vari ambiti. Per farlo dedica una particolare attenzione alle nuove generazioni: i giovani diventano, così, protagonisti di attività che possano ispirarli e guidarli nel realizzare i loro sogni.

 

"Meet": incontri per ispirare i giovani 

 

Dopo il successo di "Meet the Artists", che ha portato alcuni studenti alla scoperta del “dietro le quinte” della celebre Gewandhausorchester, arriva una nuova serie di incontri dedicati ai più giovani. L’evento si chiama "Meet eSports@ESLxDHL", ed è realizzato in collaborazione con Teach First Deutschland, con l’obiettivo di fornire ai giovani nuovi spunti di riflessione sul divertente mondo dei videogiochi. Il primo evento della serie ha portato un gruppo di adolescenti a visitare la sede centrale di ESL (uno dei partner DHL) a Colonia, in Germania, cogliendo l'opportunità di fare domande ai dipendenti dell’azienda. Un ambiente di lavoro reale, che aiuta i ragazzi a immaginare il proprio futuro, al di là dei libri di scuola.

Il gruppo, composto da dieci studenti, comprendeva sette ragazze, incuriosite da questa nuova esperienza, e tre ragazzi appassionati di videogame. Tra loro, il sedicenne Jonas Hillenbrand, che ha ammesso di aver realizzato il suo più grande sogno d'infanzia.

 

Talenti in azione

I giovani partecipanti hanno esplorato i vari uffici, osservando i dipendenti all’opera nelle varie attività, con l’opportunità di porre loro domande e curiosità. Ad esempio, i ragazzi hanno verificato in prima persona l’importanza di conoscere l’inglese per poter lavorare in una grande azienda.

Come ha sottolineato Verena Wagner, esperta di istruzione e formazione digitale presso Teach First Deutschland, l'iniziativa ha rappresentato una grande opportunità per tutte le persone che ne hanno fatto parte: "Gli studenti possono, così, riconoscere quanto siano essenziali le competenze digitali". La Wagner ha poi aggiunto che: "senza il gruppo DPDHL, non saremmo in grado di generare tali contatti. Lavorando insieme, pensiamo a ciò che è meglio per gli studenti. Quando un partner ci sostiene in modo così perfetto ne siamo incredibilmente grati".

 

Partnership come questa sono perfettamente in linea con gli obiettivi del programma GoTeach DHL. La cooperazione tra realtà che condividono la stessa lungimiranza e attenzione per le persone non può che generare entusiasmo ed energia positiva per tutti.