DHL in Africa con Land Rover
Testo
Mercoledì, 25 Settembre, 2019
Un viaggio su quattro ruote per proteggere i leoni

Lo chiamano Mal d’Africa ed è qualcosa che non si può ignorare: difficile tornare alla realtà, una volta visitata questa terra ricca di paesaggi mozzafiato e di maestosi animali. E, tra questi, non passano certo inosservati i leoni, veri Re incontrastati della Savana. Tuttavia anche loro, esseri nobili e fieri, sono messi in pericolo dalla ferocia umana: preoccupa non poco il fatto che oggi siano solo 20000 le specie rimaste in vita.

 

Un richiamo che DHL, con la sua naturale inclinazione verso la salvaguardia dell’ambiente, non poteva lasciare inascoltato. L’azienda logistica, infatti, s’impegna attivamente in numerose iniziative benefiche per migliorare la salute del nostro pianeta, non solo quella dei suoi abitanti in carne e ossa. Il leader mondiale nel settore della logistica scende in pista con un autentico fuoriclasse: si tratta del nuovo Defender 5 porte di Land Rover, la cui spedizione in Africa è stata resa possibile grazie al supporto di DHL. L’obiettivo è quello di contribuire al tracciamento e monitoraggio dei leoni per l’organizzazione Tusk Trust, supportata da Land Rover e dal fotografo David Yarrow.

 

Lavorare con il nostro partner Tusk in Kenya ci ha concesso di raccogliere dati utili relativi alla performance del Defender, attualmente in avanzata fase di sviluppo”, ha affermato Nick Collins, responsabile della linea veicolo di Jaguar Land Rover. “La riserva si è rivelata perfetta per il nostro test e ci ha consentito di provare su un fondo misto ed estremo”.

DHL non può che partecipare con orgoglio all’iniziativa, in qualità di storico partner di Jaguar Land Rover, confermando i valori portati avanti dal programma GoGreen.