DHL con Adelasia di Torres alla 65° Giraglia Rolex Cup
Testo
Lunedì, 12 Giugno, 2017
Dopo il secondo posto alla 151 Miglia ora la sfida è alla regata piú glamour del Mediterraneo
Nuova avventura per l’equipaggio targato DHL, impegnato nella splendida regata che tocca le acque della Costa Azzurra

Da ieri DHL Adelasia di Torres è impegnata nelle regate della Giraglia Rolex Cup: nei primi tre giorni di regate costiere, che si snocciolano lungo le boe e le mede dello splendido golfo della Costa Azzurra, prima di affrontare le  241 miglia della Giraglia Rolex Cup da St. Tropez, all’isolotto della Giraglia nel nord della Corsica con arrivo a Genova.

 

DHL partecipa con Adelasia di Torres e un Team che sfida altre 230 barche provenienti da Europa, Stati Uniti, Russia, e Hong Kong. Oltre a Simone Scontrino alla prua, Michele Cocco all’albero, Brando Baccheschi Berti e Riccardo Piseddu nel pozzetto, Marino Alaimo che si alternerà in pozzetto con  Renato Azara, Duccio Colombi - PhiNumber alla tattica. Aurelio Bini al timone, Massimo Andreetti e Davide Bagnara e due velisti omaniti: Sami Al Shukaili e Mohammed Al Mujaini, di Oman Sail.

 

Duccio Colombi ha così commentato la partecipazione dei due campioni dell’Oman: - Abbiamo incontrato Sami Al Shukaili e Mohammed Al Mujaini in Oman quest’inverno durante la Sailing Arabia The Tour. Gli omaniti sono un equipaggio molto forte e in quella occasione sono stati un punto di riferimento per noi. Abbiamo pensato di invitarli a fare un’esperienza importante nel Mediterraneo come la Giraglia.

 

L’armatore Renato Azara ha aggiunto: - Durante la Sailing Arabia The Tour tra noi e l’equipaggio omanita si è creato qualcosa che va oltre alla simpatia  reciproca:  c’è una comunanza di progetto. Anche l’Oman vuole promuoversi attraverso la vela e avvicinare più giovani possibili a questo sport meraviglioso. Questo è anche lo scopo di Adelasia di Torres con la Sardegna. L’idea di avviare un percorso di regate da fare insieme è stata una logica conseguenza di questa empatia tra culture diverse e allo stesso tempo simili. -

 

- L'integrazione in equipaggio di due velisti omaniti è molto bella e interessante. È anche perfettamente calzante con la vocazione internazionale di DHL, presente in 220 paesi al mondo con oltre 350 mila dipendenti, ed in grado di consegnare direttamente e in tempi record in ognuno di questi.  Dall’Italia le spedizioni possono contare sui 3 Hub internazionali di Bergamo, Milano Malpensa e Carpiano, 6 Air Gateway di Ancona, Bologna, Roma Ciampino, Napoli, Venezia e Pisa e  i 3 Hub domestici di Bologna, Roma e Carpiano. A proposito di record dopo il podio alla Middle Sea Race e quello della 151 Miglia, siamo qui per tentare il gradino più alto alla Giraglia. - ha concluso Massimo Andreetti, Area Manager DHL che sarà in equipaggio nella giornata di inizio delle regate a St.Tropez.

 

Segui DHL Adelasia di Torres in diretta!