DHL Disaster Response Team: sempre pronti a entrare in azione
Testo
Venerdì, 15 Marzo, 2019
Una squadra speciale che fornisce aiuto prezioso in situazioni d’emergenza

Essere un’azienda che mette al centro il valore delle persone vuol dire anche saper rispondere prontamente agli imprevisti e alle situazioni difficoltose. Per questo motivo,il gruppo Deutsche Post DHL ha creato, in collaborazione con l'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (UNOCHA), il Disaster Response Team(DRT): una rete globale composta da circa 500 dipendenti, opportunamente formati, che mettono a disposizione il proprio tempo in modo volontario. Quando accade un disastro naturale, infatti, si pone il problema di distribuire i beni di soccorso in tempi molto rapidi. Allertate dalle Nazioni Unite, le risorse che compongono il Disaster Response Team si recano tempestivamente sul luogo interessato, per essere operative entro 72 ore. Le mansioni che svolgono sono molteplici: scaricano merci e materiali di prima necessità, offrono supporto logistico alle operazioni di rifornimento e si accertano che tutte le forniture vengano ricevute dalle organizzazioni di soccorso in modo puntuale e organizzato.

 

L’attività di questa squadra speciale ha avuto inizio il 26 dicembre 2003, quando un terremoto di magnitudo 6,6 della scala Richter ha colpito la città iraniana di Bam, danneggiando in modo grave la maggior parte degli edifici. Il gruppo Deutsche Post DHL è intervenuto mobilitando la propria rete e mettendo a disposizione la propria esperienza nel settore logistico per fronteggiare l’emergenza. A partire da quell’evento, grazie al programma GoHelp, sono state portate a termine più di 30 missioni di questo tipo. L’obiettivo è proprio quello di evitare di rallentare il traffico aereo nella zona interessata, per agevolare il trasporto di beni e strutture di prima necessità.

 

Oggi il DRT è strutturato in tre hub di soccorso regionali, scelti strategicamente per coprire l'80% delle zone a rischio: la prima squadra è di stanza a Singapore per operazioni nell'area Asia-Pacifico, la seconda squadra, la DRT Americas di Panama, fornisce i suoi servizi alle regioni dell'America Latina e dei Caraibi, mentre la terza ha sede a Dubai e copre il Medio Oriente e l'Africa.

Per distribuire in modo più celere beni indispensabili come medicinali, acqua e cibo, i membri del DRT hanno avuto un’idea vincente: utilizzare i sacchetti di spedizione DHL, così impermeabili e resistenti da poter essere lanciati dagli elicotteri in caso di necessità. È così che sono nati i DHL Speedball, imballaggi speciali dai colori vivaci che rappresentano un valido esempio del pensiero innovativo dei nostri volontari. Per realizzare opere significative basta pensare in grande e fare un piccolo gesto di altruismo: il contributo di ciascuno di noi può essere fondamentale per fare del bene a chi ne ha più bisogno.