DHL e Gruppo Marinedi: le spedizioni vanno in porto
Testo
Venerdì, 27 Luglio, 2018
Firmato l’accordo che prevede l’apertura di DHL ServicePoint nei porti turistici

Un accordo che lega insieme due realtà incentrate sull’affidabilità, quello che vede la collaborazione di DHL Express con Marinedi e garantisce una rete sicura per le spedizioni. Il primo network di porti turistici italiani e l’azienda leader mondiale nel settore della logistica, hanno firmato una partnership per l’apertura di DHL ServicePoint all’interno della rete gestita dal Gruppo italiano presieduto da Renato Marconi.

I sei nuovi DHL ServicePoint presso le marina del Gruppo Marinedi potranno fornire un importante punto di riferimento non soltanto per tutti i naviganti, ma anche per il territorio circostante. Nei porti della rete verranno infatti forniti tutti i servizi di spedizione e l’assistenza commerciale di DHL in relazione alla tipologia di trasporto richiesto e allo svolgimento delle attività accessorie e complementari.

Sarà così possibile spedire e ricevere merci, a pochi passi dal proprio ormeggio.

Siamo molto soddisfatti di questo nuovo accordo” ha dichiarato Renato Marconi, “Perché si inserisce nel quadro delle alleanze strategiche che Marinedi sta realizzando per poter incrementare il livello, l’ampiezza e la qualità dei servizi all’interno dei nostri Marina”.

L’apertura dei DHL ServicePoint al momentointeressa le seguenti località:

 

  • MARINA DI VILLASIMIUS S.R.L., Villasimius Loc. Porto, Cagliari

  • MARINA DI TEULADA S.R.L., Teulada; Cagliari

  • MARINA DI BALESTRATE SOCIETA'RESPONSABILITA' LIMITATA, Balestrate, Palermo

  • MARINEDI S.R.L., Vieste, Foggia

  • MARINA DI PROCIDA S.P.A., Procida, Napoli

  • CAPO D'ANZIO S.P.A., Anzio, Roma.