DHL e il Global Volunteer Day: la solidarietà può cambiare il mondo
Testo
Venerdì, 5 Aprile, 2019
Fare del bene è il modo migliore per fare la differenza. E i risultati si vedono

La potenza del web si traduce in energia positiva, quando permette di diffondere storie di solidarietà: in questo modo le azioni di volontariato danno vita a una solida rete che si estende e cresce a dismisura. Con questo spirito il Gruppo Deutsche Post DHL ha scelto di raccogliere e raccontare le testimonianze di colleghi che si sono distinti per il loro contributo prezioso in cause benefiche, dedicando il loro tempo a chi ne ha più bisogno.

 

Per dare loro visibilità è stato creato uno spazio virtuale, il sito “myVolunteering, affinché tutti possano trarne spunto e lasciarsi ispirare. Accedendo con le proprie credenziali, infatti, i dipendenti possono avere un quadro completo delle iniziative attivate e, se lo desiderano, dare il loro contributo.

Tra il 16 e il 29 settembre 2019 è prevista l’undicesima edizione del Global Volunteer Day (GVD), l’iniziativa che mette in luce il lavoro e i risultati ottenuti dai volontari DHL: solo nel 2018 ben 122.911 dipendenti del Gruppo sono stati coinvolti in gesti di solidarietà. 73.037 di loro l’hanno fatto partecipando attivamente a progetti di volontariato, mentre 49.874 hanno contribuito attraverso donazioni. Non è tutto: le 374.000 ore messe a disposizione dai volontari sono state investite in 3.345 progetti concreti.

Perché ogni giorno è quello giusto per compiere gesti di altruismo come piantare un albero, distribuire generi di prima necessità, dedicare tempo e consigli a chi non ha un futuro roseo davanti a sé.

 

Quest’anno, in particolare, si celebra, il decimo anniversario del programma GoTeach, pensato per aprire la strada ai giovani che non hanno gli strumenti utili a coltivare il proprio

talento. Ma la filosofia Living Responsibility dell’azienda si esprime anche con altri due programmi, GoGreen e GoHelp, dedicati all’ecologia e agli aiuti umanitari.

Fare del bene è la via migliore per avere un impatto positivo sulla realtà circostante e, oltre ad essere un’attività molto gratificante, è la strada vincente per un futuro migliore.