DHL è pronta a sfrecciare in pista con la Formula E
Testo
Venerdì, 12 Aprile, 2019
Scaldiamo i motori per la competizione motoristica più green del mondo

Anche quest’anno DHL è partner logistico della serie di gare di Formula E, la competizione motoristica più sostenibile al mondo. In occasione di questo elettrizzante evento, l’azienda logistica si è occupata del trasporto di circa 500 tonnellate di merci, incluse auto da corsa, batterie e apparecchiature indispensabili alla buona riuscita della manifestazione.

 

Questa collaborazione è partita nel 2013, anno in cui DHL ha contribuito a lanciare e promuovere le corse di Formula E in qualità di fondatore e Logistics Partner. La mobilità elettrica è da tempo uno dei focus su cui l’azienda logistica punta i riflettori: la filosofia Living responsibility si traduce, infatti, nel progetto di ridurre a zero le emissioni di gas serra entro il 2050, uno degli obiettivi del programma GoGreen targato DHL. Un percorso ambizioso in cui l’e-mobility non può che trovare un posto di rilievo. In numerosi paesi, il gruppo Deutsche Post DHL Group utilizza, inoltre, un innovativo veicolo elettrico, lo StreetScooter. Si tratta di un furgone silenzioso a zero emissioni, che attualmente conta circa 8.000 esemplari.

 

Partita il 15 dicembre 2018 in Ad Diriyah, la quinta stagione di campionato della serie FIA ​​Formula E si svolgerà fino al 14 luglio 2019, per un totale di 13 gare in dodici città del mondo. La tappa di Roma, prevista per domani 13 Aprile, è anticipata da una fase di prove tecniche presso l’Allianz E-Village in zona EUR. Ben undici squadre coinvolte, ognuna composta da due piloti e due auto da corsa, sono pronte a contendersi il podio a colpi di energia elettrica.

 

La Formula E rispecchia in pieno l’idea di innovazione green di cui DHL si fa portavoce. Grazie alla sua rete attiva a livello globale e all’esperienza di oltre 35 anni in ambito motoristico, il leader nel trasporto internazionale continua ad essere in prima fila quando si tratta di connettere persone attraverso le emozioni sportive. Appuntamento da non perdere, dunque, quello all’interno dell’E-village di Roma: qui i fan dell’e-prix saranno coinvolti in una serie di iniziative a tema, per condividere la loro passione per i motori e guardare al futuro in ottica sostenibile.