DHL valorizza i giovani talenti con GoTeach
Testo
Martedì, 26 Febbraio, 2019
Un programma per fornire istruzione e nuove opportunità di crescita

Secondo i dati dello studio “A Way Back to School”, la crescita economica di alcuni Paesi asiatici è influenzata negativamente dal numero elevato di abbandoni scolastici. A questo proposito il contributo delle aziende può diventare prezioso per aiutare i giovani al momento del loro ingresso nel mondo del lavoro.

 

La ricerca, commissionata da DHL, conferma che l'istruzione può essere considerata con buona probabilità il fattore più importante per garantire il benessere economico, la prima pietra su cui si fonda tutto il resto. In base ai risultati dello studio, che ha esaminato sette Paesi asiatici (Bangladesh, India, Indonesia, Malesia, Filippine, Tailandia e Vietnam), l’Asia rischia di perdere quasi 34 miliardi di dollari l'anno in termini di PIL a causa dell'abbandono scolastico dei bambini. Ciò potrebbe persino impedire ad alcune delle economie asiatiche in crescita di raggiungere il loro pieno potenziale.

 

Tra le cause dell’abbandono scolastico c’è senza dubbio l’alto tasso di povertà riscontrato in questi Paesi, laddove l’istruzione diventa un costo troppo elevato da sostenere. Un esempio calzante è l'India: sebbene la sua economia stia crescendo intorno al 7%, oltre il 28% dei bambini abbandona la scuola. Diventa, quindi, sempre più urgente e necessario procedere con un’azione mirata per ridurre il tasso di bambini non scolarizzati, al fine di fornire loro tutte le opportunità per coltivare il proprio talento e contribuire alla crescita e allo sviluppo del proprio Paese.


Un altro problema da non sottovalutare riguarda il fatto che, una volta lasciata la scuola, molti giovani fanno fatica a fare il loro ingresso nel mondo del lavoro. Ciò influisce anche sull'economia e spesso comporta elevati costi personali per le persone coinvolte.
Attraverso il programma GoTeach, DHL s’impegna a dare il proprio contributo offrendo preziose opportunità educative e professionali ai giovani che crescono in comunità svantaggiate. L’azienda leader nel trasporto internazionale, infatti, opera nei sette Paesi esaminati nel rapporto, in collaborazione con l'organizzazione non governativa Teach for All. Grazie alla partnership con SOS Children's Villages, inoltre, GoTeach lavora per favorire l'occupabilità dei giovani che si trovano in difficoltà: i dipendenti DHL offrono volontariamente il loro tempo per guidare questi giovani, condividendo le loro esperienze professionali e personali, e fornendo loro ispirazioni e motivazione per muovere i primi passi nel mondo del lavoro.

Solo nel 2017, le attività educative di GoTeach hanno coinvolto circa 11.000 bambini e impegnato i dipendenti di DHL in oltre 2.000 ore di mentoring, formazione e tirocinio.
Credere nel potere della solidarietà è il vero motore che spinge il leader nel trasporto internazionale a investire in programmi come GoTeach, in linea con la filosofia “Living Responsibility”. Connettere persone e migliorare le loro vite resta l’imperativo fondamentale per un’azienda che guarda al futuro e crede nel valore di ciascun individuo.