Gli investimenti logistici di Dubai
Testo
Giovedì, 6 Giugno, 2013
DHL Express inaugura il più grande impianto per operazioni di terra nel Medio Oriente e Nord Africa
La struttura servirà a migliorare le prestazioni logistiche grazie alle nuove funzionalità e ad una gestione sempre più efficiente dei processi

DHL inaugura il più grande impianto per operazioni di terra del Medio Oriente e Nord Africa, con sede a Meydan Rececourse, a pochi minuti dal cuore di Dubai. L’investimento, superiore a 20 milioni di euro, servirà a migliorare le prestazioni logistiche di DHL grazie alla sua posizione strategica, alle nuove funzionalità e ad una gestione sempre più efficiente di tutti i processi. Il nuovo impianto che si sviluppa su una superficie di 185.844 metri quadrati, comprende 78.285 metri quadrati di superficie coperta e una zona di carico che si estende su una superficie di 46.648 metri quadrati.
La nuova struttura di DHL, completa delle più moderne attrezzature per la movimentazione automatizzata e dei sistemi tecnologici di comunicazione, è progettata per sostenere l'efficienza dei sistemi di corrente, per aumentare la velocità del servizio e ridurre i tempi di spedizione di transito per i clienti che importano ed esportano negli Emirati Arabi Uniti. La struttura dispone inoltre di eccellenti caratteristiche ecocompatibili, come ad esempio i sistemi di gestione ad alta efficienza energetica, di sicurezza e di carico.
La nuova sede operativa, che sarà completato nel terzo trimestre del 2014, conferma la forte presenza di DHL nella regione. DHL, infatti, è presente nel Medio Oriente da oltre 30 anni e, attualmente, può contare su 261 centri di servizio e punti di assistenza in 19 paesi della regione e impiega oltre 4.400 dipendenti in tutto il Medio Oriente. Attraverso la sua innovazione, impegno e eccellenza del servizio DHL continua a offrire ai clienti soluzioni logistiche sempre più all’avanguardia.