Going International, 5° Workshop
Testo
Giovedì, 22 Giugno, 2017
Business Plan e finanza per l’export
PwC ospita il quinto appuntamento della rassegna

Il programma di sviluppo internazionale di ELIS dedicato alle prospettive delle PMI nel mercato globale giunge al quinto step. Oggi, giovedì 22 giugno, i rappresentanti delle 90 mila imprese di FondItalia invitate alla rassegna si incontrano dunque presso la sede romana di PwC – PricewaterhouseCoopers Advisory SpA.

 

L’evento odierno è intitolato “Business Plan e finanza per l’export” e prevede una prima parte (ore 10-11:30) interamente dedicata al tema “Sostenere l’internazionalizzazione delle imprese: soluzioni finanziarie e assicurative a sostegno dell’export”. Per questa tematica sale sul palco Milos Carloni, Responsabile della relazione per clientela mid-corporate per Lazio, Abruzzo e Sardegna nell’ambito dell’Area Centro-Sud di SACE.

 

Prima del canonico Light Lunch, è in programma anche il focus su “Finanza agevolata e supporto agli investimenti” (ore 11:45-13:15). L’intervento è proposto da Camillo Maria Pulcinelli, Referente Piemonte per il Dipartimento Sviluppo & Advisory di SIMEST.

 

Il pomeriggio del Workshop 5 si apre con Roberto Illy, Presidente Gruppo Illy e Domori Srl, che espone alla platea una testimonianza su “L’approccio di Domori all’internazionalizzazione”. Dalle 15:00 alle 15:45 è invece il turno di Andrea Eufemi, Director del Gruppo Deals, impegnato nella narrazione delle più moderne teorie socio-economiche riguardanti il Business Plan.

 

Come sempre, la giornata termina con un lavoro in team, coadiuvato da alcuni PM riuniti in taskforce specializzate.

 

DHL Express si è resa protagonista assoluto del progetto Going International. L’impegno messo in campo è orientato al trasferimento del necessario know-how alle PMI che mirano all’internazionalizzazione. Il programma ha ripercorso tutte le tappe necessarie alla realizzazione di un business plan e si chiuderà lunedì 24 luglio 2017 presso ELIS (Roma) con una sessione di presentazione e condivisione da parte delle aziende partecipanti del piano strategico che intendono mettere in campo, forti di questa esperienza.