Instagram, lo shopping è sui social
Testo
Martedì, 15 Novembre, 2016
Instagram punta sull'ecommerce
Dalle foto all'ecommerce: nasce Instagram Shopping

Anche Instagram, la piattaforma social dedicata agli appassionati di fotografia, ha iniziato a testare una nuova soluzione dedicata all’eCommerce.

 

ll social network ha infatti deciso di sperimentare i tag commerciali all’interno degli annunci, che permetteranno agli utenti di ottenere informazioni su determinati prodotti presenti in una foto semplicemente toccando i tag.

 

In questo momento Instagram non consente l’acquisto diretto dei prodotti pubblicizzati e taggati, che potranno invece essere comprati attraverso il sito web del produttore. L'azienda ha scelto 20 brand importanti per questa fase di test, tra i quali Abercombie & Fitch, Hollister, JackThreads, J.Crew, Levi's, Macy's e Michael Kors.

 

Il test è per ora riservato a un ristretto gruppo di utenti che negli Stati Uniti sta facendo le prove generali per perfezionarlo su dispositivi iOS. La funzione per Android e l’espansione del test ad altri paesi arriveranno in un secondo momento, quando la funzionalità sarà affinata.

 

La scelta di offrire questa possibilità non stupisce affatto. Da tempo i social network stanno lavorando per integrare funzioni eCommerce. WeChat, piattaforma cinese che integra messaggistica e social, ha aggiunto la possibilità di pagare e inviare denaro direttamente, accrescendo notevolmente il bacino utenti dell’app.

 

Anche Facebook non resta indietro: dopo il debutto di Marketplace, la piattaforma interna per acquistare e vendere prodotti, Facebook aggiornerà le Pagine per acquistare biglietti per film e concerti, ordinare cibo, ottenere un preventivo o prenotare appuntamenti.

 

Era solo questione di tempo prima che Instagram strizzasse l’occhio all’eCommerce. La famosa piattaforma social di editing delle immagini sta valutando l’opportunità di far pagare ai venditori la possibilità di rendere visibili le loro immagini “shoppable”.