Race for the Cure: gara di solidarietà per i dipendenti DHL
Testo
Giovedì, 27 Giugno, 2019
Una corsa in rosa per raccogliere fondi da investire nella lotta ai tumori del seno

Un appuntamento che si rinnova ogni anno, quello con la solidarietà: per il quarto anno di fila, dal 16 al 19 maggio alcuni dipendenti DHL della sede di Roma hanno partecipato con entusiasmo a Race for the Cure. La manifestazione, nata a Dallas (Stati Uniti) nel 1982, ha come finalità quella di raccogliere fondi da investire nella lotta ai tumori del seno. Ogni anno nel mondo ci sono oltre 130 “Race”che coinvolgono circa un milione di partecipanti. L’iniziativa è giunta in Italia nel 2000, approdando proprio a Roma, nella suggestiva location del Circo Massimo.

 

L'evento è caratterizzato dalla presenza delle "Donne in Rosa": sono proprio loro che, avendo affrontato in prima persona la battaglia contro il tumore al seno, corrono per dimostrare la propria attitudine positiva e rappresentare un esempio di determinazione e coraggio. Gli ambasciatori DHL hanno accolto la sfida senza esitare, partecipando all’iniziativa anche per ricordare la collega Isabella Carlomusto, scomparsa qualche mese fa.

 

Le emozioni condivise durante l’evento, che ha generato un clima vivace e festoso nella Capitale, si leggono chiaramente nelle parole raccolte durante il percorso:

Ci stupiamo della forza delle Donne e del sorriso di chi indossa la maglia rosa, dell'affetto di chi corre loro accanto. Ci stupiamo per questa moltitudine di persone.[...]” raccontano alcuni dei partecipanti, che hanno dato un tocco di giallo DHL ad una giornata luminosa già in partenza.