Sostenibilità: gli ultimi trend
Testo
Venerdì, 29 Maggio, 2020
Verso un futuro sempre più green

Veicoli a guida autonoma, pannelli solari e imballaggi sostenibili: ecco alcune innovazioni che preannunciano un futuro più green, nel settore logistico e non solo. Con il programma GoGreen, DHL anticipa i cambiamenti in corso e garantisce il massimo rispetto per l’ambiente in tutte le fasi della sua attività. Ma scopriamo nel dettaglio cosa dobbiamo aspettarci a livello generale, in tema di sostenibilità.

 

Acquistare responsabilmente

Come dichiara il nuovo CEO di Nike, John Donahoe, "il consumatore si preoccupa sempre di più della sostenibilità". Per questo motivo i marchi di lusso si stanno dando da fare per dimostrare che intendono fare sul serio in ambito green. C’è sempre maggiore attenzione alla provenienza dei prodotti e al fatto che vengano messe in atto attività benefiche da parte dei testimonial del marchio. Perciò, se il tuo business riguarda i beni di lusso, ad esempio, è il momento di mostrare concretamente il tuo impegno su questo fronte.

 

L’imballaggio green? Un gioco da ragazzi

Bisogna ammetterlo: spesso, da bambini, ci divertivamo molto di più con le “scatole” piuttosto che con i giocattoli contenuti al loro interno. Sarà forse per questo motivo che Educational Insights ha scelto di creare un'intera linea di giocattoli con imballaggi riciclabili. Qualche esempio? La confezione per un razzo si trasforma in un centro di controllo, un camion giocattolo può essere “parcheggiato” nella sua scatola che funge da garage, e chi più ne ha più ne metta. Heather Weeks, responsabile dello sviluppo del prodotto,  ha dichiarato: "Ci concentriamo su prodotti evergreen che appassionano i bambini da generazioni... Tutto ciò ci porta ad un'evoluzione nel modo di pensare il packaging".

Questo può essere uno spunto di grande interesse anche per rivalutare il modo in cui utilizzi gli imballaggi delle tue spedizioni. Ci avevi mai pensato?

 

Via libera ai veicoli a guida autonoma

Senza volante, pedali o specchietti retrovisori: potrebbe sembrare pura fantascienza eppure il Nuro R2 potrebbe rappresentare il futuro del settore logistico. Come riportato dalla BBC, di recente sono stati autorizzati i test di questo veicolo sulle strade degli Stati Uniti: un passo importante per fare in modo che la consegna senza conducente diventi realtà.

 

I pannelli solari si diffondono… a tappeto

Spesso le idee più semplici possono rivelarsi le migliori: ne sanno qualcosa Aaron Thomas e Denny Hulme, che hanno lanciato un'innovativa ricarica solare per camion che consente di risparmiare carburante e ridurre le emissioni dannose. Il prodotto si chiama TRAILAR. Si tratta di tappeti solari ultrasottili montati sul tetto di camion e rimorchi, che promettono di rivoluzionare il settore dei trasporti. L'energia naturale raccolta, infatti, aiuta a caricare la batteria di un veicolo e può essere utilizzata per eseguire varie attività, diminuendo la necessità di far funzionare il motore del veicolo. Un grande traguardo per l’ambiente.

DHL non poteva che supportare questa idea, che si lega bene al programma GoGreen, avviato con l’obiettivo di diventare il leader della logistica a emissioni zero entro il 2050. Ma questo è solo l’inizio: la strada è ancora lunga, ma guardando al futuro non possiamo che vederlo green!