Torna l’iniziativa “Salva una vita. Dona il sangue”
Testo
Lunedì, 1 Luglio, 2019
DHL e AVIS continuano a diffondere la cultura della solidarietà

Un nuovo appuntamento con l’altruismo, quello dello scorso 28 giugno. Ancora una volta i dipendenti DHL hanno accolto l’invito di AVIS: fare un piccolo gesto che si traduce in un significativo contributo per il prossimo.

Le due realtà credono da sempre che la solidarietà sia la chiave per un mondo migliore, e in questa direzione si attivano concretamente per sensibilizzare il maggior numero di persone sul tema della donazione di sangue.

 

Lo scorso venerdì, dalle 8:30 alle 12:30, la sede DHL Express di Peschiera Borromeo (Milano) ha ospitato l’iniziativa “Salva una vita. Dona il sangue”. Come di consueto, l’autoemoteca AVIS ha accolto i dipendenti all’ingresso principale dell’ Innovation Campus.

 

La collaborazione con l’organizzazione di volontariato risponde appieno al motto “Living Responsibility”, la mission che guida l’azienda logistica nell’intraprendere le numerose iniziative nell’ambito del programma GoHelp, avviato proprio per sostenere chi ne ha più bisogno. Il sangue, infatti, è una risorsa preziosa che non può essere ricreata in modo artificiale e si può solo donare: un gesto semplice e indolore, in grado di arricchire chi lo compie.

Un ringraziamento speciale giunge da parte delle AVIS del territorio a tutti gli attori coinvolti nel progetto: nessun traguardo potrebbe essere raggiunto senza il concreto supporto di aziende ospitanti e donatori di sangue.