Volleyball Nations League 2019: DHL è pronta a tifare azzurro
Testo
Venerdì, 3 Maggio, 2019
Nuove sfide emozionanti attendono le nazionali di volley maschile e femminile

Per chi non vede l’ora di seguire con il fiato sospeso le nuove prodezze dei campioni italiani di volley, è il momento di iniziare a scaldarsi: durante la conferenza stampa di presentazione della stagione 2019, lo scorso 17 aprile, sono state rese note le date delle prossime partite che porteranno in giro per il mondo le nostre nazionali di Pallavolo.

 

Anche stavolta il calendario è fitto di appuntamenti, tutti scanditi dal supporto di DHL: l’azienda logistica, infatti, è Main Sponsor delle Nazionali di Pallavolo e Official Partner della Fipav. Il leader nel trasporto espresso internazionale porta avanti il proprio obiettivo di unire territori e connettere persone attraverso la condivisione di emozioni sportive. Il volley è una disciplina capace di unire gli appassionati di tutto il mondo e DHL rispecchia alla perfezione i suoi valori: spirito di gruppo, passione e velocità, ma anche precisione e affidabilità.

 

La Volleyball Nations League 2019 sarà inaugurata dalla nazionale femminile a partire dal 21 maggio. Si comincia a Opole, in Polonia, dove le azzurre incontreranno la squadra polacca e, a seguire, Thailandia e Germania (22 e 23 maggio). Il 28 sarà la volta delle partite con Repubblica Dominicana, Usa (29 maggio) e Serbia (30 maggio) che si svolgeranno a Conegliano. Dal 4 al 6 giugno si vola in Cina, a Hong Kong: qui si giocheranno Italia-Olanda, Italia-Giappone e Italia-Cina. La nazionale femminile dovrà poi sfidare la Bulgaria (11 giugno), la Corea del Sud (12 giugno) e la Russia (13 giugno) nelle tre partite che avranno luogo a Perugia. Per concludere, si farà tappa ad Ankara, in Turchia, dove saranno disputati i match contro Brasile, Turchia e Belgio (dal 18 al 20 giugno). L’allenatore Mazzanti ha commentato: “Quest’anno avremo la fortuna di giocare davanti al nostro pubblico in ben due occasioni e mi aspetto che i tifosi italiani ci diano una grossa mano.”

 

Le partite di volley maschile andranno in scena dal 31 maggio al 30 giugno per la fase a gironi, e dal 10 al 14 luglio con la Final Six a Chicago (USA). L’Italia affronterà l’Iran venerdì 31 maggio a Jiangmen (Cina), per poi sfidare Germania e Cina nel fine settimana. I ragazzi allenati da Chicco Blengini si sposteranno in Russia, a Ufa (dal 7 al 9 giugno), per incontrare Usa, Portogallo e Russia. Poi sarà la volta di Giappone, Australia e Bulgaria a Varna (14-16 giugno), per approdare a Milano e scendere in campo contro Serbia, Argentina, Polonia dal 21 al 23 giugno. Il viaggio proseguirà verso il Brasile: nella Capitale Brasilia (28-30 giugno), gli azzurri dovranno competere con Canada e Francia, prima di sfidare la nazionale giallo-verde. Come ha affermato Blengini, “sarà una stagione davvero impegnativa, ma proprio per questo molto stimolante. È evidente che il fulcro dell’anno saranno le Qualificazioni Olimpiche”.

Non resta, dunque, che attendere i prossimi entusiasmanti appuntamenti sportivi in vista di Tokyo 2020 e lasciarsi contagiare dalla carica di energia che il volley riesce a trasmettere.